Beyond Bulls & Bears

Tre sviluppi in Europa che potreste avere perso durante l’estate e uno che sicuramente saprete

David Zahn, Head of European Fixed Income, spiega perché ritiene che i rendimenti obbligazionari europei core siano irrealisticamente bassi, l’impatto della “riduzione graduale discreta” del Giappone e l’evidente vuoto di leadership nel cuore dell’Europa. Spiega inoltre perché l’assenza di progressi sulla Brexit dovrebbe essere una fonte di preoccupazione per tutti gli stati membri dell’UE.

Perché pensiamo che il mercato rialzista statunitense potrebbe continuare a correre fino al 2019
Alternativi

Perché pensiamo che il mercato rialzista statunitense potrebbe continuare a correre fino al 2019

Adesso che la fase rialzista del mercato azionario statunitense ha ufficialmente toccato il record storico come la più lunga in assoluto, alcuni osservatori temono che potrebbe presto finire. Grant Bowers, vice president e portfolio manager, Franklin Equity Group, spiega perché ritiene che potrebbe invece proseguire fino al 2019.

Al di là del “rumore”: Trump, il commercio e Twitter
Multi-Asset

Al di là del “rumore”: Trump, il commercio e Twitter

“Le parole di Trump possono avere un impatto di lungo termine sui mercati azionari globali? Al momento, gli indicatori economici anticipatori, soprattutto negli Stati Uniti, continuano a prospettare una crescita robusta.” – Matthias Hoppe, Franklin Templeton Multi-Asset Solutions

Prospettive per le strategie alternative nel terzo trimestre di K2 Advisors
Alternativi

Prospettive per le strategie alternative nel terzo trimestre di K2 Advisors

“Sebbene le cose rimangano relativamente tranquille, in superficie, le preoccupazioni macroeconomiche (incluse le crisi geopolitiche, la crescente incertezza politica in Europa, le guerre commerciali e le divergenze tra le principali banche centrali) comportano nel complesso problemi legittimi per la stabilità del mercato. Inoltre, una delle preoccupazioni probabilmente più trascurate oggi è la minaccia di continui aumenti dei tassi d’interesse negli Stati Uniti.” - K2 Advisors

Come AMLO e il Messico possono evitare un destino populista
Obbligazionari

Come AMLO e il Messico possono evitare un destino populista

“Sebbene il nuovo presidente del Messico, Andrés Manuel López Obrador, abbia mostrato alcuni slanci populisti, come l’ampliamento delle indennità pensionistiche o la concessione su ampia scala di borse di studio, il suo team sembra consapevole delle trappole in cui cadono spesso i governi che compromettono la fiducia dei mercati finanziari nei loro paesi.” - Michael Hasenstab

Prospettive sulla rivoluzione
Azionari

Prospettive sulla rivoluzione

“Negli ultimi anni, abbiamo osservato parecchi sviluppi che suggeriscono agli investitori di ripensare ciò che pensavano di conoscere. Innumerevoli relazioni si sono concentrate su come le nuove tecnologie, quali le auto a guida autonoma, rivoluzioneranno le industrie globali. Tuttavia, alcune rivoluzioni che esulano dall’universo della tecnologia sono oggetto di un’attenzione decisamente minore.” – Stephen Dover, Franklin Templeton Investments

Titoli convertibili: un’asset class versatile
Azionari

Titoli convertibili: un’asset class versatile

“Dato il rialzo del mercato azionario statunitense che abbiamo osservato negli ultimi anni, molti investitori potrebbero essere preoccupati per le valutazioni dei titoli e le loro esposizioni azionarie. In questo contesto, alcuni investitori potrebbero essere propensi a considerare un’esposizione selezionata ai titoli convertibili.” – Alan Muschott, Franklin Equity Group

ETF obbligazionari: democratizzazione della scoperta dei prezzi per gli investitori
Prospettive

ETF obbligazionari: democratizzazione della scoperta dei prezzi per gli investitori

“L’evoluzione degli ETF, soprattutto nell’universo obbligazionario, può consentire anche agli investitori retail di accedere a un mercato avvalendosi dello stesso grado di trasparenza/scoperta dei prezzi di cui si avvalgono le loro controparti istituzionali.” – Jason Xavier

Aggiornamento sui nostri punteggi di resilienza dei mercati globali
Obbligazionari

Aggiornamento sui nostri punteggi di resilienza dei mercati globali

Templeton Global Macro elabora una tesi interessante, secondo la quale per individuare opportunità allettanti nei mercati emergenti è necessario individuare i paesi più resilienti rispetto agli altri. In quest’articolo, Michael Hasenstab fornisce un aggiornamento sull’”Indice di resilienza dei mercati locali” proprietario elaborato dal team e illustra i punteggi di sette paesi: Argentina, Brasile, India, Indonesia, Messico, Malesia e Sudafrica.

Perché gli investitori dovrebbero concepire la liquidità degli ETF in modo diverso
Prospettive

Perché gli investitori dovrebbero concepire la liquidità degli ETF in modo diverso

“A differenza di un fondo comune, un ETF non necessita di un investimento minimo iniziale da parte di un cliente per restare aperto o essere liquido e può esistere indipendentemente da una particolare allocazione da parte di un investitore. Se pensiamo a un ETF come a una finestra su un pool di titoli, dovrebbe essere chiaro che, in termini di liquidità, le dimensioni di un ETF sono puramente accademiche.” – Jason Xavier, Head of EMEA ETF Capital Markets

Riunione della BCE: nuova chiarezza, ma non spingiamoci troppo oltre
Obbligazionari

Riunione della BCE: nuova chiarezza, ma non spingiamoci troppo oltre

David Zahn, Head of European Fixed Income, Franklin Templeton, illustra le sue riflessioni sulla riunione della BCE e spiega perché non si attende un rialzo dei tassi d’interesse nell’Eurozona prima del 2020.

A giugno la Fed attua un altro rialzo dei tassi d’interesse
Obbligazionari

A giugno la Fed attua un altro rialzo dei tassi d’interesse

In occasione della riunione di politica monetaria di giugno, la Federal Reserve ha continuato la sua politica monetaria restrittiva, aumentando il tasso d’interesse di riferimento per la seconda volta quest’anno e la settima volta da dicembre 2015. Chris Molumphy, Chief Investment Officer, Franklin Templeton Fixed Income Group, illustra il panorama della politica monetaria statunitense sulla scia della riunione.