Beyond Bulls & Bears

La Brexit e la difficoltà di prevedere le sorti del mercato britannico

Nell’imminenza della fine dell’anno, Colin Morton, UK Equity Team, spiega perché formulare previsioni per il mercato azionario britannico nel 2018 sia un compito particolarmente difficile in questo momento.

Card image cap
Azionari

Svolta in arrivo per il settore dell’energia?

“Alla luce dell’attuale contesto di prezzi più bassi, della volatilità di mercato e dell’incertezza per il futuro, molti investitori hanno percepito i titoli delle società di servizi per giacimenti petroliferi come troppo rischiosi. Ciò si è a sua volta tradotto in valutazioni più interessanti per questi titoli, che a nostro giudizio potrebbero offrire interessanti opportunità d’investimento.” – Fred Fromm, Franklin Equity Group

Card image cap
Prospettive

In the Know: La scelta di Trump per il presidente della Fed è positiva per il mercato

“I mercati dovrebbero reagire con una certa tranquillità alla nomina di Powell, in quanto è già attualmente un governatore della Fed e più o meno rappresenta come stanno le cose, l’ordinaria amministrazione. Ha lavorato a fianco di Yellen dal 2012 e hanno una filosofia simile (tendenzialmente moderata).” - Christopher Molumphy, Franklin Templeton Fixed Income Group

Card image cap
Alternativi

Gestione del rischio e viaggi sulla luna

“Non basta osservare staticamente e capire le singole parti di un portafoglio. Sebbene ciò sia l’inizio, dobbiamo capire il comportamento dinamico di ciascuna di esse nel contesto del portafoglio, in svariate condizioni e nei rapporti tra loro.” - Tilak Lal, Franklin Templeton Investments

Card image cap
Obbligazionari

La lunga strada verso la riduzione del bilancio della Fed

“L’enorme espansione pluriennale del bilancio della Fed ha avuto un potente effetto riconosciuto sui mercati finanziari, riducendo i rendimenti ed appiattendo la relativa curva. Ora gli investitori sembrano comunque prevedere che il processo contrario avrà un impatto scarso, se non nullo. Non siamo d’accordo” - Michael Hasenstab

Card image cap
Prospettive

Prepararsi a un possibile mondo post-LIBOR

“Riteniamo che la sostituzione del LIBOR con un benchmark alternativo sarebbe un evento significativo. I finanziatori globali usano il LIBOR per fissare tassi d’interesse per una varietà di prodotti finanziari, come ad esempio interest rate swap, prestiti a studenti, ipoteche, collateralized loan obligation (CLO) e prestiti a tasso variabile. Un cambiamento richiederebbe modifiche a contratti ed accordi di credito, per un valore di trilioni di dollari in attivi globali.” – Mark Boyadjian e Reema Agarwal, Franklin Templeton Fixed Income Group

Card image cap
Alternativi

Dalla fantascienza alla realtà scientifica: L’avvento delle macchine

“Nel corso dell’ultimo decennio, la crescita esponenziale delle velocità di elaborazione elettronica, i progressi sul fronte Big Data, il software open-source ed il cloud computing hanno tutti operato una conversione mirata a trasformare l’AI da fantascienza in realtà scientifica.” - Mat Gulley e Ryan Biggs

Card image cap
Obbligazionari

I mercati sono del tutto consapevoli delle conseguenze del tapering della BCE?

“La decisione sul tapering dovrebbe portare la BCE verso un percorso di normalizzazione della politica monetaria, ma non ci aspettiamo che sarà breve. Prevediamo che l’Eurozona manterrà un approccio accomodante e bassi tassi d’interesse ancora per qualche tempo.” - David Zahn, Franklin Templeton Fixed Income Group

Card image cap
Azionari

Perché il rimbalzo degli utili europei potrebbe dare slancio agli investitori Value attivi

Osserviamo segnali indicanti che le società europee ricominciano a registrare una crescita degli utili e siamo convinti che i fondamentali torneranno ad occupare una posizione centrale nelle decisioni d’investimento. È proprio in questo contesto che al momento rileviamo un forte valore nelle strategie azionarie europee attive - Dylan Ball, Templeton Global Equity Group

Card image cap
Multi-Asset

Uno sguardo selettivo al credito societario

“In linea con una valutazione positiva dei fondamentali economici, riteniamo che le condizioni del credito siano favorevoli. I tassi d’interesse restano bassi, i bilanci societari rimangono generalmente forti ed i costi di servizio del debito appaiono gestibili. I mercati sembrano ancora in grado di assimilare le offerte di debito”. – Ed Perks, Franklin Templeton Multi-Asset Solutions

Card image cap
Azionari

Perché la vittoria di Abe potrebbe contribuire a fare salire le azioni giapponesi

“A nostro avviso, la vittoria di Abe potrebbe portare ad altri quattro anni di politiche favorevoli alla crescita ed alla possibilità di un secondo mandato per l’ultra-accomodante Governatore della Bank of Japan Haruhiko Kuroda”. Cindy Sweeting ed Alan Chua, Templeton Global Equity Group

Card image cap
Multi-Asset

Lezioni imparate dalla crisi finanziaria globale

“Riteniamo che per qualunque investitore sia difficile stabilire le tempistiche dei mercati. Preferiamo adottare un approccio più disciplinato agli investimenti detenendo un mix predefinito di azioni ed obbligazioni globali, che ribilanciamo ogni trimestre, indipendentemente dalle condizioni di mercato”. – Tony Coffey, Franklin Templeton Multi-Asset Solutions