Beyond Bulls & Bears

Azionari

Guardare oltre i FAANG per nuove opportunità d’investimento in tecnologia

Questo contenuto è disponibile anche in: Inglese Cinese semplificato Francese Tedesco Spagnolo Polacco

Negli ultimi tempi il settore tecnologico ha attraversato un periodo di volatilità imputabile in gran parte all’andamento di alcuni titoli molto conosciuti. Jonathan Curtis, Franklin Equity Group, è convinto che il settore offra possibilità interessanti a lungo termine. In quest’articolo difende il contributo di nomi meno noti e illustra le opportunità offerte dall’introduzione della tecnologia di quinta generazione (5G).

Un gruppo ristretto di titoli importanti, chiamato “FAANG” (Facebook, Apple, Amazon, Netflix e Google di Alphabet), tende a monopolizzare l’attenzione di molti investitori nel settore tecnologico.

Il settore tecnologico tuttavia non consiste solo di questi pochi giganti. Siamo entusiasti per molti sviluppi che riguardano società più grandi, ma allo stesso tempo teniamo d’occhio anche altre, meno conosciute, che stanno svolgendo un ruolo integrale nel realizzare la trasformazione digitale.

Cerchiamo società che stanno integrando nuove tecnologie, trasformando la propria cultura e sfidando lo status quo.

I protagonisti della “Disruption” digitale costringono le aziende ad adattarsi

Vediamo un numero sempre crescente di società che cercano di mantenere il passo con la concorrenza rivolgendosi all’intelligenza artificiale e al machine learning, ad esempio con lo sviluppo di app per il riconoscimento vocale come Siri o Alexa, o il motore delle raccomandazioni di Netflix. Riteniamo che questa dinamica offra opportunità d’investimento interessanti.

La trasformazione digitale sta aiutando una serie più ampia di società a modificare i processi esistenti delle aziende o a crearne di nuovi. Noi investiamo nell’area tecnologica e siamo quindi fortemente interessati a individuare imprese con mentalità aperta al digitale fuori dal settore dell’informatica, che hanno adottato nuove tecnologie più rapidamente delle loro omologhe. Ciò detto, riteniamo anche che certe società attive nella commercializzazione di tecnologia per reti di cellulari a banda larga di quinta generazione (5G) potrebbero rappresentare eventuali opportunità in un periodo più lungo.

Oltre la tecnologia 5G

Numerosi commentatori hanno identificato l’avvio delle reti 5G per il traffico mobile di dati come il prossimo grande passo per il settore tecnologico globale. Da parte nostra siamo certi che potrebbe essere un elemento di cambiamento importante e prendiamo atto delle varie modalità con cui gli investitori possono avvicinarsi all’opportunità potenziale offerta dal 5G.

Secondo noi, l’opportunità d’investimento più interessante è nella catena di fornitura per l’implementazione del 5G, piuttosto che tra i produttori di attrezzature per telecomunicazioni.

Vediamo ad esempio possibilità esistenti nell’area dei semiconduttori, quali chip e produttori di memorie, i cui prodotti sono vitali per l’avvio del 5G.

Altre opportunità si possono trovare tra le società di infrastrutture per comunicazioni wireless che aiutano gli operatori 5G nella distribuzione di servizi per dispositivi funzionanti in mobilità.

Dal momento che controllano la distribuzione, questi operatori di torri per comunicazioni esercitano un forte pricing power sugli operatori di reti mobili. Secondo noi, i business model di società produttrici di torri potrebbero diventare più interessanti a mano a mano che il passaggio al 5G diventa più evidente.

Inoltre vediamo altre opportunità create dall’evoluzione del 5G nel campo dell’Internet of Things, ossia l’integrazione di dispositivi in oggetti di uso comune tramite la connessione wireless a internet.

Riteniamo che con l’aiuto dell’ampiezza di banda supplementare e la minore latenza offerta dal 5G nei prossimi anni il numero di dispositivi connessi a Internet sia destinato ad aumentare drasticamente. Tenendo presente tutto questo, abbiamo individuato alcune opportunità che potrebbero rivelarsi entusiasmanti tra le società che forniscono soluzioni aziendali sicure sul cloud.

Assumere una visione di più lungo termine

Mentre alcuni investitori potrebbero usare i titoli ad alto profilo FAANG come indicatore del settore tecnologico in generale, noi tendiamo a non attribuire troppa importanza a movimenti di breve termine di un numero di titoli ristretto.

Abitualmente investiamo con una prospettiva da tre a cinque anni e cerchiamo anche opportunità offerte da società legate al tema della trasformazione digitale più in generale, che potrebbero non essere tra i titoli più popolari.

Importanti Informazioni Legali

I commenti, le opinioni e le analisi presentati in questa sede hanno finalità esclusivamente informative e non devono essere considerati come consulenza su singoli investimenti o raccomandazioni d’investimento in titoli specifici o per adottare strategie d’investimento specifiche. Poiché le condizioni economiche e di mercato sono soggette a rapidi cambiamenti, i commenti, le opinioni e le analisi riportati sono quelli alla data della loro pubblicazione e potrebbero cambiare senza preavviso. Il materiale non intende costituire un’analisi completa di ogni fatto sostanziale concernente qualsiasi paese, regione, mercato, industria, investimento o strategia.

Nella redazione di questo materiale potrebbero essere stati utilizzati dati provenienti da fonti esterne che non sono stati controllati, validati o verificati in modo indipendente da Franklin Templeton (“FT”). FT non si assume alcuna responsabilità in ordine a perdite derivanti dall’uso di queste informazioni e la considerazione dei commenti, delle opinioni e delle analisi in questo materiale è a sola discrezione dell’utente. Prodotti, servizi e informazioni potrebbero non essere disponibili in tutte le giurisdizioni e sono offerti da società affiliate di FT e/o dai rispettivi distributori come consentito dalle leggi e normative locali. Si invita a rivolgersi al proprio consulente professionale per ulteriori informazioni sulla disponibilità di prodotti e servizi nella propria giurisdizione.

Le società e i case study citati in questo numero sono utilizzati a scopo puramente illustrativo; al momento non sono necessariamente detenuti investimenti da alcun portafoglio cui Franklin Templeton Investments fornisce consulenza. Le opinioni espresse intendono unicamente fornire informazioni sul modo in cui i titoli sono analizzati. Le informazioni fornite non costituiscono una raccomandazione o una consulenza finanziaria individuale per un titolo, una strategia o un prodotto d’investimento particolare e non costituiscono un’indicazione delle intenzioni di negoziazione di alcun portafoglio gestito da Franklin Templeton. La presente descrizione non costituisce un’analisi completa di tutti i fatti rilevanti relativi a un settore, un titolo o un investimento e non deve essere considerata come una raccomandazione d’investimento. Intende fornire una visione del processo di selezione del portafoglio e di ricerca. Quanto citato è stato ottenuto da fonti considerate affidabili, ma non è stato verificato in modo indipendente per quanto concerne la completezza o accuratezza. Queste opinioni non devono essere considerate come una consulenza in materia di investimenti o un’offerta di un particolare titolo. Le performance passate non sono indicazione o garanzia di performance future.

Quali sono i rischi?

Tutti gli investimenti comportano rischi, inclusa la possibile perdita del capitale. Il valore degli investimenti può subire rialzi e ribassi; di conseguenza, gli investitori potrebbero non recuperare l’intero ammontare del proprio investimento. Il valore degli investimenti può subire rialzi e ribassi; di conseguenza, gli investitori potrebbero non recuperare l’intero ammontare del proprio investimento. I prezzi delle azioni subiscono rialzi e ribassi, talvolta estremamente rapidi e marcati, a causa di fattori che riguardano singole società, particolari industrie o settori o condizioni di mercato generali. Gli investimenti in industrie in rapida crescita, quali il settore tecnologico (storicamente volatile), possono determinare fluttuazioni dei prezzi più elevate, soprattutto nel breve termine, a causa della rapidità dei cambiamenti e dello sviluppo dei prodotti, nonché dei regolamenti governativi delle società che privilegiano i progressi scientifici o tecnologici o un’approvazione regolamentare per nuovi farmaci e strumenti medici.