Beyond Bulls & Bears

Oltre l’allineamento: Contribuire agli Obiettivi di sviluppo sostenibile
Alternativi

Oltre l’allineamento: Contribuire agli Obiettivi di sviluppo sostenibile

Raymond Jacobs e John Levy, Franklin Real Asset Advisors spiegano i motivi per cui i prodotti di impact investment etichettati come “allineati con gli SDG” dovrebbero contribuire realmente a risultati positivi sociali e ambientali, invece di limitarsi a un puro e semplice allineamento.

Sei motivi per occuparsi dell’investimento nel cambiamento climatico
Alternativi

Sei motivi per occuparsi dell’investimento nel cambiamento climatico

Perché gli investitori dovrebbero occuparsi del cambiamento climatico? Uno sguardo alle implicazioni per gli investimenti attribuibili al cambiamento climatico di Maarten Bloemen, Templeton Global Equity Group e Matthew J. Kiernan, Chief Executive, Inflection Point Capital Management Inc

Comprendere le sfide del cambiamento climatico per le società di beni di consumo
Alternativi

Comprendere le sfide del cambiamento climatico per le società di beni di consumo

In qualità di gestore degli investimenti attivo, Franklin Templeton è fermamente impegnato nell’integrare l’analisi ambientale, sociale e di governance nei suoi processi d’investimento e riconosce pertanto la propria responsabilità nel rafforzare la consapevolezza delle questioni legate alla transizione del clima. In collaborazione con il Carbon Disclosure Project, Franklin Templeton ha partecipato all’organizzazione di una tavola rotonda dedicata alle modalità con cui le società che producono beni di consumo si stanno preparando per la transizione a bassa emissione di carbonio. Julie Moret, Head of ESG, Franklin Templeton, riferisce sull’evento.

K2 Advisors: è finito il mondo della Fed così come l’abbiamo conosciuto finora
Alternativi

K2 Advisors: è finito il mondo della Fed così come l’abbiamo conosciuto finora

Verso la fine del 2018 la volatilità è tornata alla ribalta nel mercato, con numerose incertezze che hanno richiamato alla mente la Grande Recessione. Robert Christian e Brooks Ritchey, K2 Advisors, sono convinti che le turbolenze più recenti siano state legale a certe distorsioni dei prezzi di asset derivanti da azioni della banca centrale. Spiegano che cosa significhi tutto questo per gli investitori e in particolare per il veicolo delle strategie alternative.

Risk on, risk off o rischio incerto?
Alternativi

Risk on, risk off o rischio incerto?

Sebbene le grandi oscillazioni di mercato possano turbare molti investitori, esistono varie strategie d’investimento alternative che mirano a trasformare la volatilità in opportunità, secondo Brooks Ritchey e Robert Christian, K2 Advisors, che illustrano alcune delle problematiche di mercato che intravedono per il futuro e perché ritengono che alcune strategie alternative possono trovare terreno fertile.

Prospettive per le strategie alternative nel quarto trimestre: K2 Advisors
Alternativi

Prospettive per le strategie alternative nel quarto trimestre: K2 Advisors

Nelle loro prospettive per il quarto trimestre (Q4) 2018, i team Research and Portfolio Construction di K2 Advisors esaminano l’alfa più da vicino e spiegano perché a loro giudizio esso è male interpretato. Ritengono che offrire queste analisi aiuti gli investitori a comprendere meglio la logica di tenere in portafoglio fondi retail che investono in strategie alternative.

Tutta la verità sulle infrastrutture sociali
Alternativi

Tutta la verità sulle infrastrutture sociali

“Sebbene l’accesso ai servizi sociali in tutta Europa sia essenziale per la crescita economica e la prosperità, non si fa abbastanza per costruire e mantenere adeguatamente le strutture necessarie. Attraverso l’investimento in infrastrutture sociali, gli investitori possono aggiungere il capitale privato necessario per potenziare e proteggere i servizi sociali forniti alle comunità.” - Raymond Jacobs, Franklin Real Asset Advisors

Prospettive per le strategie alternative nel terzo trimestre di K2 Advisors
Alternativi

Prospettive per le strategie alternative nel terzo trimestre di K2 Advisors

“Sebbene le cose rimangano relativamente tranquille, in superficie, le preoccupazioni macroeconomiche (incluse le crisi geopolitiche, la crescente incertezza politica in Europa, le guerre commerciali e le divergenze tra le principali banche centrali) comportano nel complesso problemi legittimi per la stabilità del mercato. Inoltre, una delle preoccupazioni probabilmente più trascurate oggi è la minaccia di continui aumenti dei tassi d’interesse negli Stati Uniti.” - K2 Advisors

Prospettive per le strategie alternative per il secondo trimestre: K2 Advisors
Alternativi

Prospettive per le strategie alternative per il secondo trimestre: K2 Advisors

Nelle loro prospettive per il secondo trimestre (Q2) 2018, i team Research and Portfolio Construction di K2 Advisors illustrano le loro riflessioni sul perché gli investitori non dovrebbero avere paura del ritorno della volatilità di mercato e come quest'ultima potrebbe creare opportunità per i gestori attivi.

Prospettive per le strategie alternative nel primo trimestre: K2 Advisors
Alternativi

Prospettive per le strategie alternative nel primo trimestre: K2 Advisors

“La conclusione è che, a nostro parere, l’enorme ondata di denaro a basso costo che ha mantenuto a galla tutti i tipi di barche e che ha permesso di navigare senza preoccupazioni si sta ritirando. Gli investitori che non sono preparati ad affrontare questo cambiamento potrebbero essere esposti a rischi significativi” - K2 Advisors

Gestione del rischio e viaggi sulla luna
Alternativi

Gestione del rischio e viaggi sulla luna

“Non basta osservare staticamente e capire le singole parti di un portafoglio. Sebbene ciò sia l’inizio, dobbiamo capire il comportamento dinamico di ciascuna di esse nel contesto del portafoglio, in svariate condizioni e nei rapporti tra loro.” - Tilak Lal, Franklin Templeton Investments

Dalla fantascienza alla realtà scientifica: L’avvento delle macchine
Alternativi

Dalla fantascienza alla realtà scientifica: L’avvento delle macchine

“Nel corso dell’ultimo decennio, la crescita esponenziale delle velocità di elaborazione elettronica, i progressi sul fronte Big Data, il software open-source ed il cloud computing hanno tutti operato una conversione mirata a trasformare l’AI da fantascienza in realtà scientifica.” - Mat Gulley e Ryan Biggs