Beyond Bulls & Bears

L’innovazione va oltre le etichette
Azionari

L’innovazione va oltre le etichette

“Concordiamo sostanzialmente con la riclassificazione GICS e riteniamo che le nuove collocazioni settoriali di molti titoli rispecchino meglio le rispettive linee operative primarie. Tuttavia, potremmo affermare che la riforma GICS non va abbastanza lontano. Come investitori di lungo termine, classifichiamo le società in base al loro “mercato finale”, o alla necessità da soddisfare.” – Matthew Moberg, Franklin Equity Group

Global Investment Outlook: quanto può ancora durare la crescita globale?
Prospettive

Global Investment Outlook: quanto può ancora durare la crescita globale?

Michael Hasenstab, CIO di Templeton Global Macro, Chris Molumphy, CIO di Franklin Templeton Fixed Income Group e Stephen Dover, il nostro Head of Equities, illustrano le proprie riflessioni sulla possibilità di un proseguimento della crescita globale sincronizzata, sulle ragioni per cui i timori sulle guerre commerciali potrebbero essere eccessivi e sul perché in futuro le opportunità per investitori potrebbero essere più idiosincratiche o divergenti.

Perché pensiamo che il mercato rialzista statunitense potrebbe continuare a correre fino al 2019
Alternativi

Perché pensiamo che il mercato rialzista statunitense potrebbe continuare a correre fino al 2019

Adesso che la fase rialzista del mercato azionario statunitense ha ufficialmente toccato il record storico come la più lunga in assoluto, alcuni osservatori temono che potrebbe presto finire. Grant Bowers, vice president e portfolio manager, Franklin Equity Group, spiega perché ritiene che potrebbe invece proseguire fino al 2019.

Prospettive sulla rivoluzione
Azionari

Prospettive sulla rivoluzione

“Negli ultimi anni, abbiamo osservato parecchi sviluppi che suggeriscono agli investitori di ripensare ciò che pensavano di conoscere. Innumerevoli relazioni si sono concentrate su come le nuove tecnologie, quali le auto a guida autonoma, rivoluzioneranno le industrie globali. Tuttavia, alcune rivoluzioni che esulano dall’universo della tecnologia sono oggetto di un’attenzione decisamente minore.” – Stephen Dover, Franklin Templeton Investments

Titoli convertibili: un’asset class versatile
Azionari

Titoli convertibili: un’asset class versatile

“Dato il rialzo del mercato azionario statunitense che abbiamo osservato negli ultimi anni, molti investitori potrebbero essere preoccupati per le valutazioni dei titoli e le loro esposizioni azionarie. In questo contesto, alcuni investitori potrebbero essere propensi a considerare un’esposizione selezionata ai titoli convertibili.” – Alan Muschott, Franklin Equity Group

Ecco perchè vediamo opportunità di ripresa nelle azioni europee
Azionari

Ecco perchè vediamo opportunità di ripresa nelle azioni europee

I mercati azionari sembrano essersi calmati dopo la breve e intensa volatilità provocata lo scorso mese dalle turbolenze politiche in Italia e Spagna. Dylan Ball, Templeton Global Equity Group, riflette sulla situazione in Europa e spiega dove rileva valore.

La rivoluzione del denaro
Prospettive

La rivoluzione del denaro

Sebbene gli speculatori si siano gettati con grande entusiasmo sulle valute virtuali, gli investitori professionali hanno generalmente adottato un approccio più prudente. Roger Bayston, Senior Vice President, Franklin Templeton Fixed Income Group, Austin Trombley, Vice President & Data Scientist, Franklin Templeton Fixed Income Group e Anthony Hardy, Research Analyst, Franklin Equity Group, hanno partecipato recentemente a una discussione sul tema. Hanno parlato di come funzionano le valute digitali, dei potenziali impatti della blockchain technology su molti aspetti delle nostre vite e di come valutano la tesi d’investimento in questo segmento in rapida evoluzione.

Brexit: inizia il conto alla rovescia
Prospettive

Brexit: inizia il conto alla rovescia

Dylan Ball e David Zahn illustrano le loro riflessioni sui mercati azionari e obbligazionari europei mentre inizia il conto alla rovescia lungo un anno che porterà alla Brexit.

Cosa potrebbe mettere a rischio la fase rialzista del mercato statunitense che dura da nove anni?
Azionari

Cosa potrebbe mettere a rischio la fase rialzista del mercato statunitense che dura da nove anni?

Questo mese ha segnato il nono anno della fase rialzista del mercato azionario statunitense. Dopo un rialzo così lungo, molti investitori ora probabilmente si stanno ponendo un interrogativo: cosa potrebbe causare una flessione sostenuta del mercato azionario statunitense?

La crescita degli utili supporta le nostre solide prospettive per le azioni europee
Azionari

La crescita degli utili supporta le nostre solide prospettive per le azioni europee

Alcuni investitori sembrano chiedersi se vi siano ancora ulteriori spazi di crescita per le azioni europee, soprattutto in caso di aumento dei tassi d’interesse. Dylan Ball, Templeton Global Equity Group, ritiene comunque che le riforme nel continente dovrebbero fornire a molte aziende la leva operativa necessaria per imprimere un ulteriore impulso alla crescita degli utili nel corso del 2018.

Importanza di una visione d’insieme nelle correzioni di mercato
Azionari

Importanza di una visione d’insieme nelle correzioni di mercato

Stephen Dover, Head of Equities, Franklin Templeton, sostiene che pur non potendo sapere quando si calmerà la recente volatilità del mercato azionario, è importante valutare il quadro complessivo dei fondamentali di mercato, senza lasciarsi influenzare dalle fluttuazioni del sentiment di breve termine. E, a suo giudizio, il quadro dei fondamentali appare ancora solido.

Che cosa potrebbe essere più importante della Brexit per le azioni del Regno Unito?
Azionari

Che cosa potrebbe essere più importante della Brexit per le azioni del Regno Unito?

“Riteniamo che vi siano ragioni per credere che la Brexit dovrebbe rappresentare un semplice contrattempo per le prospettive economiche di lungo termine del paese. Sebbene al momento possa essere percepita come un grosso problema, pensiamo che la Brexit non sia destinata a definire il Regno Unito nei prossimi 5-10 anni.” - Colin Morton, UK Equity Team