Beyond Bulls & Bears

Card image cap
Obbligazionari

Prospettive per le elezioni italiane e perché non ci attendiamo un aumento dei tassi da parte della BCE prima del 2020

Le imminenti elezioni italiane non attirano lo stesso genere di attenzione tra gli investitori di quelle tenutesi lo scorso anno in Francia e Germania. Proprio per questo David Zahn, Head of European Fixed Income, Franklin Templeton, ritiene che un risultato inaspettato potrebbe provocare una reazione di mercato fuori dal normale. E sebbene gli investitori sembrino più preoccupati della traiettoria della politica monetaria dell’Eurozona, Zahn è convinto che vi siano buone ragioni per ritenere che la Banca Centrale Europea attenderà fino al 2020 prima di aumentare i tassi d’interesse.

Card image cap
Azionari

La crescita degli utili supporta le nostre solide prospettive per le azioni europee

Alcuni investitori sembrano chiedersi se vi siano ancora ulteriori spazi di crescita per le azioni europee, soprattutto in caso di aumento dei tassi d’interesse. Dylan Ball, Templeton Global Equity Group, ritiene comunque che le riforme nel continente dovrebbero fornire a molte aziende la leva operativa necessaria per imprimere un ulteriore impulso alla crescita degli utili nel corso del 2018.

Card image cap
Azionari

Importanza di una visione d’insieme nelle correzioni di mercato

Stephen Dover, Head of Equities, Franklin Templeton, sostiene che pur non potendo sapere quando si calmerà la recente volatilità del mercato azionario, è importante valutare il quadro complessivo dei fondamentali di mercato, senza lasciarsi influenzare dalle fluttuazioni del sentiment di breve termine. E, a suo giudizio, il quadro dei fondamentali appare ancora solido.

Card image cap
Azionari

Che cosa potrebbe essere più importante della Brexit per le azioni del Regno Unito?

“Riteniamo che vi siano ragioni per credere che la Brexit dovrebbe rappresentare un semplice contrattempo per le prospettive economiche di lungo termine del paese. Sebbene al momento possa essere percepita come un grosso problema, pensiamo che la Brexit non sia destinata a definire il Regno Unito nei prossimi 5-10 anni.” - Colin Morton, UK Equity Team

Card image cap
Obbligazionari

La storia sottovalutata: come la Brexit minaccia di spostare l’equilibrio di poteri all’interno dell’UE

“A nostro avviso l’uscita del Regno Unito dall’UE potrebbe iniziare a svelare atteggiamenti differenti tra le diverse fazioni all’interno del blocco commerciale. E potrebbe comportare uno spostamento dell’equilibrio di potere all’interno del Parlamento europeo” - David Zahn, Head of European Fixed Income

Card image cap
Alternativi

Prospettive per le strategie alternative nel primo trimestre: K2 Advisors

“La conclusione è che, a nostro parere, l’enorme ondata di denaro a basso costo che ha mantenuto a galla tutti i tipi di barche e che ha permesso di navigare senza preoccupazioni si sta ritirando. Gli investitori che non sono preparati ad affrontare questo cambiamento potrebbero essere esposti a rischi significativi” - K2 Advisors

Card image cap
Prospettive

Global Investment Outlook 2018 – Riflessioni sulla crescita delle economie e sulla riduzione degli stimoli

A mano a mano che i mercati superano l’era della ripresa caratterizzata dall’accomodamento monetario a fronte della crescita globale sincronizzata, alcuni investitori probabilmente si chiedono dove poter trovare potenziali opportunità. Presentiamo una sintesi delle prospettive per i prossimi dodici mesi elaborate dai team d’investimento Global Macro, Fixed Income, Equity e Multi-Asset di Franklin Templeton.

Card image cap
Multi-Asset

Le implicazioni della riforma fiscale statunitense per i mercati sono poco chiare

“Alcuni osservatori di mercato si sono dichiarati ottimisti riguardo a una fase rialzista per le azioni e per l’economia complessiva indotta dalla riforma fiscale; tuttavia, la realtà è che ci saranno sia vincitori che vinti, e in ultima analisi non sappiamo quale sarà l’entità dell’impatto.” – Ed Perks

Card image cap
Prospettive

Veicoli senza conducente: la corsa per portarli su strada

Grazie ai progressi tecnologici degli ultimi due decenni, le auto senza conducente sono passate dalla fantascienza alla realtà. Di recente, Franklin Templeton Investments ha riunito un gruppo di professionisti per discutere della gara tra i fabbricanti di auto tradizionali e le società tecnologiche nella corsa per sviluppare vetture veramente autonome.

Card image cap
Obbligazionari

La Fed alza ancora i tassi a dicembre

“È importante ricordare che gli Stati Uniti si trovano in un contesto di tassi d’interesse storicamente molto bassi e, francamente, tenere i tassi prossimi a zero per un periodo protratto non è davvero salutare. Siamo del parere che questo ciclo di stretta rappresenti in effetti una normalizzazione dei tassi.” - Christopher Molumphy, Franklin Templeton Fixed Income Group

Card image cap
Azionari

La Brexit e la difficoltà di prevedere le sorti del mercato britannico

Nell’imminenza della fine dell’anno, Colin Morton, UK Equity Team, spiega perché formulare previsioni per il mercato azionario britannico nel 2018 sia un compito particolarmente difficile in questo momento.

Card image cap
Azionari

Svolta in arrivo per il settore dell’energia?

“Alla luce dell’attuale contesto di prezzi più bassi, della volatilità di mercato e dell’incertezza per il futuro, molti investitori hanno percepito i titoli delle società di servizi per giacimenti petroliferi come troppo rischiosi. Ciò si è a sua volta tradotto in valutazioni più interessanti per questi titoli, che a nostro giudizio potrebbero offrire interessanti opportunità d’investimento.” – Fred Fromm, Franklin Equity Group