Beyond Bulls & Bears

On My Mind: guerre commerciali, il cane che non ha abbaiato
Obbligazionari

On My Mind: guerre commerciali, il cane che non ha abbaiato

La prospettiva di una “guerra commerciale” tra Stati Uniti e Cina ha causato una certa apprensione tra gli investitori lo scorso anno. Ma le paure di ripercussioni economiche di questa “guerra” sono giustificate? E vi è stata mai davvero una guerra? Sonal Desai, CIO, Franklin Templeton Fixed Income, illustra le sue riflessioni.

Il ritmo di innovazione e disruption sta accelerando; cosa significa questo per gli investitori?
Azionari

Il ritmo di innovazione e disruption sta accelerando; cosa significa questo per gli investitori?

Alla luce della mole di nuove tecnologie adottate nella nostra vita di ogni giorno, cosa supererà la prova del tempo e cosa si dimostrerà semplicemente una fase passeggera? Matt Moberg, Vice President, Franklin Equity Group, spiega perché la gestione attiva è essenziale per distinguere tra le tecnologie in grado di plasmare la vita e fenomeni unicamente di moda.

Non è in questo modo che di norma si concludono i cicli dei mercati azionari
Azionari

Non è in questo modo che di norma si concludono i cicli dei mercati azionari

Dylan Ball, Head of European Equity Strategies, Templeton Global Equity Group spiega perché pensa che l’attuale ciclo dei mercati azionari debba fare ancora una certa strada in Europa e perché si aspetta una ripresa dell’attività sul fronte delle fusioni e acquisizioni internazionali.

Mercati volatili: colpa dei trader ad alta frequenza?
Azionari

Mercati volatili: colpa dei trader ad alta frequenza?

“A nostro parere, il trading ad alta frequenza svolge un ruolo importante nei crolli o nelle riprese di mercato e tale influenza tende ad accentuarsi quando i titoli azionari o i mercati hanno bassi livelli di liquidità.” – Stephen Dover, Head of Equities

Siamo di fronte a un caso di cane che si morde la coda? Alcune riflessioni sulla resilienza del mercato degli ETF
Prospettive

Siamo di fronte a un caso di cane che si morde la coda? Alcune riflessioni sulla resilienza del mercato degli ETF

Gli ETF accentuano la volatilità dei mercati finanziari? Jason Xavier, responsabile di EMEA ETF Capital Markets di Franklin Templeton Investments, pensa di no.

La curva dei rendimenti statunitensi segnala una recessione negli Stati Uniti?
Obbligazionari

La curva dei rendimenti statunitensi segnala una recessione negli Stati Uniti?

Sebbene una parte della curva dei rendimenti statunitensi si sia invertita quest’anno, i nostri responsabili degli investimenti spiegano perché non sono preoccupati per una recessione negli Stati Uniti, almeno non ancora.

On My Mind: Modern Magical Thinking
Obbligazionari

On My Mind: Modern Magical Thinking

Nei circoli economici (e politici), la “teoria monetaria moderna” è stato oggetto recentemente di una certa attenzione. Cosa significa e ha qualche pregio? Sonal Desai, Chief Investment Officer, Franklin Templeton Fixed Income, ritiene che non solo sia potenzialmente pericolosa, ma offra anche humus intellettuale al populismo.

I parlamentari dicono no a un no-deal, ma una Brexit dura accidentale rimane una possibilità
Obbligazionari

I parlamentari dicono no a un no-deal, ma una Brexit dura accidentale rimane una possibilità

I membri del parlamento britannico hanno espresso voto contrario all’ipotesi di uscita del Regno Unito dall’Unione Europea senza un accordo. Mancando pochi giorni alla data di uscita ufficiale, le opzioni per una soluzione ordinata sono tuttavia limitate. David Zahn spiega perché prevede che il governo britannico ora cercherà di ottenere una proroga alle trattative sulla Brexit.

Perché gli investitori europei dovrebbero prendere in considerazione l’investimento a scadenza fissa
Obbligazionari

Perché gli investitori europei dovrebbero prendere in considerazione l’investimento a scadenza fissa

In un contesto di persistenti bassi tassi d’interesse, la ricerca di rendimento sta inducendo alcuni investitori a estendere leggermente il proprio campo di ricerca. David Zahn, Head of European Fixed Income, Franklin Templeton, analizza un’idea che sembra suscitare interesse: l’investimento a scadenza fissa.

K2 Advisors: è finito il mondo della Fed così come l’abbiamo conosciuto finora
Alternativi

K2 Advisors: è finito il mondo della Fed così come l’abbiamo conosciuto finora

Verso la fine del 2018 la volatilità è tornata alla ribalta nel mercato, con numerose incertezze che hanno richiamato alla mente la Grande Recessione. Robert Christian e Brooks Ritchey, K2 Advisors, sono convinti che le turbolenze più recenti siano state legale a certe distorsioni dei prezzi di asset derivanti da azioni della banca centrale. Spiegano che cosa significhi tutto questo per gli investitori e in particolare per il veicolo delle strategie alternative.

Titoli convertibili: non credete a tutto ciò che sentite dire
Alternativi

Titoli convertibili: non credete a tutto ciò che sentite dire

“Come investitori di lungo termine, le nostre prospettive per i titoli convertibili non cambiano da un trimestre all’altro o nei periodi di volatilità di mercato.” - Alan Muschott, Franklin Equity Group

Rallentamento non significa arresto. Le nostre prospettive per tassi d’interesse, inflazione e Cina
Obbligazionari

Rallentamento non significa arresto. Le nostre prospettive per tassi d’interesse, inflazione e Cina

Sebbene nel corso della sua riunione sulla politica monetaria la Federal Reserve (Fed) abbia deciso di lasciare i tassi d’interesse invariati, il mercato sembra pensare che la banca centrale statunitense potrebbe fare una pausa per un lungo periodo. Il prolungato shutdown del governo statunitense ha accentuato le preoccupazioni che l’economia possa essere a un punto di svolta, ma Sonal Desai, Chief Investment Officer, Franklin Templeton Fixed Income Group, riflette sui motivi per cui ritiene errato pensare che per quest’anno la Fed non voglia aumentare affatto i tassi quest’anno.