Beyond Bulls & Bears

Innovazione nella biotecnologia durante il COVID-19
Azionari

Innovazione nella biotecnologia durante il COVID-19

L’innovazione è sempre stata un propulsore chiave nel settore della biotecnologia. Anche nel pieno della pandemia del COVID-19 continuano i notevoli progressi nella scoperta e lo sviluppo di farmaci innovativi. Evan McCulloch e Wendy Lam, Franklin Equity Group, sono entusiasti per tre aree di innovazione nella biotecnologia che secondo loro continueranno a creare valore nel lungo termine.

Cosa sta guidando la volatilità del mercato petrolifero?
Azionari

Cosa sta guidando la volatilità del mercato petrolifero?

Fred Fromm del Franklin Equity Group spiega perché la recente domanda del mercato petrolifero e gli shock dell'offerta sono sostanzialmente senza precedenti e stanno portando a prezzi del petrolio che sono antieconomici per quasi tutti gli operatori del mercato.

Perché i prezzi dell’oro potrebbero ancora continuare a salire
Azionari

Perché i prezzi dell’oro potrebbero ancora continuare a salire

Uno dei propulsori fondamentali dell'oro è l'incertezza. Sebbene tutte le elezioni comportino cambiamenti, alla luce dei risultati negli Stati Uniti di quest'anno e della successiva reazione dei mercati, le prossime elezioni in Europa ed altre parti del mondo sembrano potenzialmente in grado di provocare altre turbolenze.

Il pessimismo sui prezzi del petrolio potrebbe offrire opportunità

Il pessimismo sui prezzi del petrolio potrebbe offrire opportunità

Fred Fromm, Franklin Equity Group, illustra i motivi per cui ritiene che il pessimismo prevalente sui prezzi del petrolio rappresenti una base potenziale per la ripresa del settore.

Incontro con il Gestore: Michael McCarthy

Incontro con il Gestore: Michael McCarthy

I nostri analisti amano ricercare società più piccole, alle quali il resto di Wall Street tende a prestare meno attenzione. Una buona ricerca può indubbiamente fare la differenza.

Quali problemi affliggono il settore della biotecnologia negli USA?

Quali problemi affliggono il settore della biotecnologia negli USA?

Anche se il programma di Hillary Clinton, così come appare, alla fine dovesse essere approvato, ritengo che l’impatto sarebbe facilmente gestibile per il settore (biotecnologico).

La crisi estiva colpisce nuovamente il petrolio

La crisi estiva colpisce nuovamente il petrolio

La tempistica e la quantità di petrolio (iraniano) che sarà immesso sul mercato sono ancora oggetto di un acceso dibattito e ciò determinerà se il ritorno dei barili iraniani sarà un processo ordinato o si rivelerà un elemento di turbativa per i mercati globali.

La saga dell’Europa non ha frenato la crescita USA

La saga dell’Europa non ha frenato la crescita USA

Riteniamo che i fattori sfavorevoli alla crescita si siano attenuati e che la probabile pigrizia attuale dell’espansione USA possa essere perfettamente compensata da un passaggio a un’espansione più duratura o persistente.

Guardando oltre tante parole sulle bolle

Guardando oltre tante parole sulle bolle

Nel più lungo termine, pensiamo che un aumento dei tassi d’interesse non rappresenti necessariamente un elemento negativo per i mercati azionari, soprattutto perché un ritorno a tassi normali sarebbe considerato un segnale della fiducia della Fed nella forza dell’economia statunitense e della sua convinzione che l’economia possa farcela da sola.

Aumento dei tassi e rinascita dalla selezione dei titoli globale

Aumento dei tassi e rinascita dalla selezione dei titoli globale

Una volta che le misure delle varie banche centrali comincino a dare risultati e l’economia globale si rafforzi, prevediamo di assistere a una potenziale riduzione del perseguimento di politiche monetarie non convenzionali. Ciò dovrebbe consentire ai mercati azionari di ritornare a un livello di comportamento a nostro avviso più razionale.

I due pilastri della crescita USA: consumatori e società

I due pilastri della crescita USA: consumatori e società

Pur ritenendo che l’attuale forza del dollaro sia destinata a persistere in futuro, non ci aspettiamo che nel lungo termine rappresenti un fattore penalizzante significativo per la crescita degli utili di molte società.

Come gestire – e sconfiggere – la deflazione

Come gestire – e sconfiggere – la deflazione

Nutro pochi dubbi sul fatto che la BCE e le altre banche centrali, come per esempio la Bank of Japan - che ha destinato 80 trilioni di Yen l’anno al suo programma di QE - continueranno ad attuare le misure ritenute necessarie per dare nuovo slancio all’inflazione