Beyond Bulls & Bears

La continua forza dell’euro prefigura un lungo cammino per la BCE
Multi-Asset

La continua forza dell’euro prefigura un lungo cammino per la BCE

"A nostro giudizio, la BCE preferirebbe evitare un apprezzamento rilevante dell’euro, soprattutto in un quadro in cui l’inflazione rimane ancora al di sotto dell’obiettivo del 2%. L’interrogativo è pertanto se la BCE possa fare qualcosa per evitare il rialzo dell’euro". Matthias Hoppe, Franklin Templeton Multi-Asset Solutions.

Perché le previsioni di tapering della BCE potrebbero essere premature
Multi-Asset

Perché le previsioni di tapering della BCE potrebbero essere premature

"I mercati finanziari di tutta Europa sembrano aver interpretato i commenti ottimisti del Presidente della Banca Centrale Europea Mario Draghi, alla fine dello scorso mese, come la dimostrazione di una potenziale fine imminente della politica monetaria accomodante nella regione. La nostra interpretazione è più sfumata". Matthias Hoppe, Franklin Templeton Multi-Asset Solutions.

Aspetti positivi in una settimana turbolenta per l’Europa
Obbligazionari

Aspetti positivi in una settimana turbolenta per l’Europa

Pur ritenendo importante continuare a tenere conto dei fondamentali sottostanti, ritengo che gli eventi politici e la politica monetaria rappresenteranno i propulsori più importanti dei mercati finanziari nel corso del prossimo anno.

Perché i mercati sono più prudenti rispetto alle prossime potenziali insidie politiche
Obbligazionari

Perché i mercati sono più prudenti rispetto alle prossime potenziali insidie politiche

Sebbene il referendum costituzionale italiano possa apparire di portata piuttosto limitata rispetto alle elezioni statunitensi o al voto Brexit, è potenzialmente in grado di creare ulteriore incertezza per l’Unione Europea, che già fatica ad assimilare le implicazioni della vittoria di Trump.

Niente fuochi d’artificio della BCE: Draghi opta per un basso profilo

Niente fuochi d’artificio della BCE: Draghi opta per un basso profilo

Mario Draghi e i colleghi del consiglio direttivo hanno voluto evitare di calcare troppo la mano, preferendo invece proseguire nel percorso intrapreso e dimostrare di essere pronti ad agire.

Una prospettiva obbligazionaria globale

Una prospettiva obbligazionaria globale

Riteniamo che in Giappone l’approccio politico improntato all’aumento della liquidità e dell’inflazione appaia destinato ad essere associato alla debolezza valutaria, la quale sarà presumibilmente accolta favorevolmente, in quanto ulteriore propulsore reflazionistico dell’economia.