Beyond Bulls & Bears

Prospettive per le strategie alternative di K2 Advisors nel terzo trimestre
Alternativi

Prospettive per le strategie alternative di K2 Advisors nel terzo trimestre

Brooks Ritchey e Robert Christian, K2 Advisors, illustrano le prospettive del team per le strategie alternative nel terzo trimestre.

Prospettive di K2 Advisors per le strategie alternative nel quarto trimestre
Alternativi

Prospettive di K2 Advisors per le strategie alternative nel quarto trimestre

Dati gli elementi di incertezza legati al COVID-19, alla geopolitica e alle scelte politiche che attendono gli Stati Uniti e tutto il mondo, il nostro team K2 Advisors ritiene che il contesto attuale possa favorire strategie agili e di breve termine. Brooks Ritchey e Robert Christian illustrano le prospettive e la strategia del team per l’hedge-fund nel quarto trimestre.

Prospettive per le strategie alternative nel quarto trimestre: K2 Advisors
Alternativi

Prospettive per le strategie alternative nel quarto trimestre: K2 Advisors

Nelle loro prospettive per il quarto trimestre (Q4) 2018, i team Research and Portfolio Construction di K2 Advisors esaminano l’alfa più da vicino e spiegano perché a loro giudizio esso è male interpretato. Ritengono che offrire queste analisi aiuti gli investitori a comprendere meglio la logica di tenere in portafoglio fondi retail che investono in strategie alternative.

Le strategie alternative stanno entrando in un’“età dell’argento”?
Alternativi

Le strategie alternative stanno entrando in un’“età dell’argento”?

“Abbiamo osservato segnali indicanti che l’attuale panorama di mercato potrebbe diventare un terreno fertile per alcune strategie alternative, ma siamo solo all’inizio e riteniamo che durante questa età dell’argento potrebbero emergere altre opportunità”. – Brooks Ritchey, K2 Advisors

K2 Advisors: prospettive per le strategie alternative di terzo trimestre
Alternativi

K2 Advisors: prospettive per le strategie alternative di terzo trimestre

"Dal punto di vista degli investimenti, riteniamo che la decisione della Fed di aumentare gli interessi sia positiva, soprattutto alla luce della divergenza tra la politica statunitense e quella delle Banche Centrali di tutto il mondo, come la Banca Centrale Europea (BCE) e la Bank of Japan (BOJ), che mantengono politiche monetarie accomodanti. Questa dispersione dovrebbe contribuire a creare opportunità fertili per le strategie alternative attive”. K2 Advisors, 11 luglio 2017.